Categoria: Comunicati Ufficiali

L’educazione allo sport e lo sport come educazione

Con uno slancio totalmente nuovo ripartirà domenica, dopo essere stata già proposta in passato, una partnership importantissima per l’Ac Legnano: quella con le scuole.
Artefici del progetto sono la società lilla, nella persona del presidente Giovanni Munafò, e due realtà scolastiche di avanguardia nel territorio: l’Istituto Superiore Enrico Fermi e la media San Giulio di Castellanza.

Il primo passo della collaborazione verrà vissuto già domenica prossima, allo stadio Giovanni Mari, in occasione della partita di cartello contro l’Ardor Lazzate. Una delegazione di studenti delle due scuole assisterà all’incontro avvicinandosi così all’ambiente lilla, e saranno presenti stand e personale che distribuirà materiale illustrativo dei due istituti, Fermi e San Giulio.
Presto la visita sarà ricambiata, perché i giocatori del Legnano e lo staff tecnico del settore giovanile verranno ospitati a scuola per illustrare l’attività sportiva dell’Ac Legnano, punto di riferimento per centinaia di ragazzi di Legnano e circondario.

Per l’Ac Legnano un altro esempio di sinergia fondamentale, benché su piani diversi, dopo quella avviata con i Knights.

rovrena

Il capitano Fabio Rovrena lascia il Legnano

Fabio Rovrena non fa più parte della rosa dell’Ac Legnano. Il giocatore, giunto a Legnano nel dicembre 2014 e diventato presto capitano della squadra, ha deciso di lasciare la compagine lilla per motivi personali. L’Ac Legnano lo ringrazia per l’impegno e il lavoro svolto assieme ai compagni, porgendogli i migliori auguri per il suo futuro professionale.

Francesco Cuscunà

Si sono dimessi il direttore sportivo Cuscunà e l’allenatore Bulanti

L’Ac Legnano comunica di aver ricevuto le dimissioni del direttore sportivo, Francesco Cuscunà, e dell’allenatore in seconda, Claudio Bulanti, dopo la partita contro il Verbano. “Ringraziamo entrambi – sottolinea il presidente Munafò – per la fattiva collaborazione e la professionalità dimostrata, augurando loro le migliori soddisfazioni nei loro futuri incarichi nel mondo del calcio”.
L’incarico di direttore sportivo sarà ricoperto dall’attuale direttore generale Aldo Capocci.

progetto immagine

Un doveroso ringraziamento

La società Legnano Calcio, ringrazia la società Progetto Immagine per tutte le grafiche e le realizzazioni che la società sta effettuando nella stagione in corso.

Luca e Giulia Landoni sono infatti gli ideatori grafici di tutta la linea merchandising della società AC Legnano.

 

 

Partita benefica del 7 ottobre: conferenza stampa al Welcome Hotel

Una partita benefica che unirà tutta Legnano. L’appuntamento imperdibile è per sabato 7 ottobre, e vedrà in campo, allo stadio Mari, le vecchie glorie del Legnano, l’attuale dirigenza lilla, il personale medico dell’ospedale e il mondo del Palio. Lunedì 2 ottobre l’iniziativa sarà presentata in tutti i dettagli nella conferenza stampa indetta alle ore 18 al Welcome Hotel. Saranno presenti il presidente dell’Ac Legnano, Giovanni Munafò, e l’organizzatore della manifestazione, Giuseppe Calini (nella foto). Con un invito caloroso a tutti i legnanesi: partecipare!

Un goal per la vita

Il 7 ottobre ci sarà una bellissima partita benefica per l’AIDO, un quadrangolare con Vecchie Glorie lilla, Capitani e Gran Priori delle contrade, Primari e medici dell’ ospedale ed ovviamente l’AC Legnano con la dirigenza al completo.
La giornata sarà l’occasione giusta per dare tutti una mano e sostenere l’AIDO.

La beneficenza fa bene al cuore!  Vi aspettiamo al Mari il 7 Ottobre !

 

Sport Legnano diventa Media Partner dei lilla

La società lilla e il primo web magazine sportivo legnanese annunciano una nuova collaborazione. Il presidente dell’Ac Legnano, Giovanni Munafò, e il direttore editoriale di Sport Legnano, Gianfranco Zottino, sono lieti di annunciare che per la stagione 2017/18 www.sportlegnano.it, il web magazine sportivo nato lo scorso luglio dall’esperienza ormai quindicennale della redazione di Statistiche Lilla, sarà Media Partner dello storico club calcistico legnanese.

Una collaborazione, quella tra il club di via Palermo e la nuova testata giornalistica, che avrà come obbiettivo quello di proporre iniziative finalizzate a far crescere l’interesse nei confronti della squadra lilla sia tra i tifosi che tra i possibili investitori interessati a legare i loro prodotti e i loro marchi allo storico club legnanese.

 

 

regolamento

Il Legnano ricorre contro il punto di penalizzazione

Il Legnano ricorre contro il punto di penalizzazione. Il presidente Giovanni Munafò ha dato formale incarico all’avvocato Mauro Nucera di procedere in difesa della società lilla contro il verdetto che ha stabilito la penalità in classifica. Un handicap leggero all’apparenza, ma che potrebbe rivelarsi pesantissimo in un campionato incerto come quello di quest’anno.
Il punto di forza della domanda potrebbe essere il freschissimo precedente del Lecco, a cui il punto di penalizzazione è stato tolto. La situazione è infatti del tutto analoga: anche la società lariana è stata sanzionata perché la gestione precedente non aveva corrisposto alcuni stipendi ai giocatori.
“Si può traslare questo caso al Legnano – spiega Nucera – Tutto è identico, tranne un dettaglio: il Lecco ha cambiato matricola, per questo ha visto accolto il proprio ricorso. Con una matricola e quindi di fatto una società diversa, però, non dovrebbe giocare nella stessa categoria della società precedente. Il Legnano ha cambiato, oltre che proprietà, ragione sociale: da società dilettantistica e srl, ma non ha cambiato matricola. A maggior ragione, quindi, chiediamo semplicemente la restituzione del punto in classifica. Il Legnano ha pagato gli arretrati che doveva, imputabili a due gestioni addietro. E’ irreprensibile dal punto di vista delle adempienze sportive e non si vede quindi perché, oltre al debito già saldato, debba pure avere una conseguenza sulla classifica. Restituire il punto significherebbe ristabilire equità”.
La documentazione dovrà essere prodotta e presentata al Tribunale Federale di Roma entro il 2 novembre 2017.

calcio

Rivoluzione nei calendari! Si va a Vigevano e non a Lodi

Clamorosa rivoluzione nel calendario a tre giorni dall’inizio del campionato! Con il ripescaggio in D della Romanese, è stato anche ripescato in Eccellenza l’Alcione. La squadra milanese è stata inserita nel girone A, quello del Legnano, che ora ha un numero di squadre dispari, 17. Conseguentemente è stato rivoluzionato il calendario, che ora conta numerosi turni infrasettimanali, partite che non seguono il medesimo ordine all’andata e al ritorno e un turno di riposo per ogni squadra.

Il primo cambiamento, con gli inconvenienti logistici del caso, è già alla prima giornata. Il Legnano non comincerà a Lodi contro il Fanfulla, ma a Vigevano. Il 17 settembre debutto casalingo contro il Calvairate, quindi trasferta il 24 settembre contro l’Alcione. L’1 ottobre incontro casalingo con la Sestese, mentre mercoledì 4 ottobre è previsto il primo turno infrasettimanale, a Besozzo contro il Verbano. Ecco le successive partite dei lilla: 8 ottobre Accademia Gaggiano-Legnano; 15 ottobre Legnano-Ardor Lazzate; 22 ottobre Lomellina-Legnano; 29 ottobre Legnano-Cassano; mercoledì 1 novembre  Legnano-Fanfulla; domenica 5 novembre San Colombano-Legnano; 12 novembre Legnano-Saronno; 19 novembre Legnano-Castellanzese; 26 novembre Accademia Pavese-Legnano; 3 dicembre Legnano-Fenegrò; 17 dicembre Legnano-Busto 81.

Il riposo lilla è previsto all’andata domenica 10 dicembre e al ritorno domenica 22 aprile. Al ritorno i turni infrasettimanali saranno mercoledì 7 febbraio a Lodi e lunedì 2 aprile (Pasquetta) in casa contro il Verbano. Il campionato si concluderà domenica 29 aprile a Busto.