Il messaggio del presidente Munafò: “Riparto con la stessa energia”

Il presidente Giovanni Munafò lancia un messaggio a tutto il mondo lilla. Due giorni dopo la conclusione del campionato, il massimo dirigente del Legnano riassume così la sua gratitudine a chi ha operato e il suo spirito per affrontare la sfida della prossima stagione, con anticipazioni di grande rilievo.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

“Cari tifosi, si è conclusa una stagione che, ahimè, non ha avuto il finale aspettato, la tanto attesa promozione in serie D.
In primis voglio ringraziare mio padre Letterio Munafò, poi mio fratello Diego, il vicepresidente Tomasich, persona amica e unica sempre pronta ad aiutar la società. E il vicepresidente Simone Fraietta, che ha dimostrato un attaccamento alla maglia non comune a molti legnanesi, nonostante sia di Varese; a lui rivolgo un particolare ringraziamento per lo sforzo profuso, auspicandomi che possa essere dei nostri anche nella prossima stagione.
Un ringraziamento ai consiglieri tutti, ai 3 main sponsor IBF, OPEN JOB ed EDIL SAE dell’amico Nicola Seguino e a tutti i nostri sponsor, auspicando che per la prossima stagione se ne possano aggiungere di nuovi e magari di Legnano.
Lasciatemi ringraziare i volontari e l’instancabile Mario Tajè. E con loro il nostro addetto stampa Loris Lazzati, il nostro webmaster Stefano Branca e la voce del Mari, Giovanni Colombo. Un ultimo ringraziamento, non certo per importanza, all’ambasciatore lilla Giuseppe Calini, cuore lilla sempre pronto ad aiutare la società.
E’ stata una stagione che ha portato a diverse considerazioni, di cui faremo tesoro ripartendo dall’insegnamento lasciatoci da qualche errore commesso in questa stagione sportiva deludente.
Personalmente riparto con la stessa energia e la stessa motivazione. In questa settimana ci stiamo dedicando a individuare il DS e l’allenatore, anche se un’idea già c’è e a breve potremmo già ufficializzarla. Stiamo preparando, insieme al presidente del settore giovanile Costantino, 3 squadre nelle categorie Esordienti, Giovanissimi e Allievi, che verranno iscritte come Legnano Calcio al fine di essere più efficaci qualora dovessimo presentare domanda di ripescaggio per la prossima stagione. La prima conferma arriva dalla Juniores, dove abbiamo confermato mister Apollo, che ha svolto un ottimo lavoro.
La nota positiva, infatti, è aver fatto esordire in campo 3 Juniores di grande valore quali Edoardo Rinaldi, Ivan Trenchev e Mattia Brusa, tutti 2000 di proprietà della società, oltre ad aver portato in panchina i due ottimi elementi del 99 Villa e Poerio.
Ci saranno tante novità per la prossima stagione e io metterò il massimo impegno per poter riportare la società dove merita. Vi aspetto tutti insieme ancora una volta per tifare la nostra squadra, che sarà fatta di soli combattenti e di giocatori che accetteranno di mettere il massimo in campo senza mai tirarsi indietro.
FORZA LILLA, FORZA LEGNANO!”

Il presidente Giovanni Munafò