Un buon 2-2 in terra svizzera: ancora a segno Berberi

BALERNA-LEGNANO 2-2 (0-0)
Legnano: Brescello, Ortolani, Borghi, D’Onofrio, Bianchi, Nasali, Crea, Calviello, Berberi, Grasso, Amelotti. A disposizione: Cotardo, Poerio, Curci, Trenchev, Brusa, Frau, Frattini, Giardino, Roma. All: Erbetta.
Marcatori: pt 5’ Calviello (L), 15’ Berberi (L), 36’ Baracchi (B), 40’ rig. Sidari (B)

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

Prima amichevole vera del nuovo Legnano. Di sapore internazionale. A Balerna, alle porte di Mendrisio, contro la locale squadra che milita in Seconda Lega (nella differenza strutturale tra il calcio italiano e quello svizzero è la categoria che corrisponde più o meno alla nostra Eccellenza) i lilla hanno concluso sul 2-2 una partita iniziata a spron battuto. Tempo un quarto d’ora e il Legnano era già in vantaggio per 2-0, con un gol di Jacopo Calviello, centrocampista centrale del 98 che sta in questi giorni lavorando con il gruppo, e di Oltjan Berberi, che sta già abituando bene il palato dei tifosi. Poi la reazione del Balerna e il pareggio sopraggiunto prima dell’intervallo. Il secondo termpo è stata l’occasione, per entrambi i mister, di rodare le seconde linee.
Con le indicazioni, a inizio agosto, bisogna essere molto prudenti. Contro una squadra che ha appena battuto il Seregno ed è decisamente più avanti con la preparazione, il Legnano ha mostrato di avere già una garanzia: la coppia d’attacco Grasso-Berberi. Sono da registrare molti meccanismi, come è ovvio che sia, e va tenuto in debito conto il caldo mostruoso che certo non favorisce velocità e corsa. Al netto di queste considerazioni, il percorso di preparazione procede sicuramente bene.