Legnano-Ligorna uno 0-0 da applausi

Nonostante il finale in 10 il Legnano porta a casa lo 0-0 contro il Ligorna e merita gli applausi che gli dedicano i propri sostenitori.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

Primi 45 minuti avari di occasioni ma carichi di agonismo. Se si fa eccezione per un tiro effettuato da Di Masi in avvio la gara scivola via fino alla mezz’ora. Doppia occasione in rapida successione per i padroni di casa con Mamadou Kone che impegna da lontano Atzori al 31’ e rocco che qualche minuto vede il suo tiro dal limita deviato in angolo con i liguri che tirano un sospiro di sollievo. Prima del duplice fischio grande intervento di Ravarelli su Gerbino che prova un pallonetto contro il portiere in uscita che ha la meglio e concede solo un tiro dalla bandierina.

Nella ripresa occasione al 3’ per Donnarumma da fuori. Poco dopo paura per una botta subita da che costringe all’intervento il personale medico. Al 12’ punizione di Botta da posizione pericolosa e ripartenza lilla con Di Masi che già ammonito ferma la transizione ma gli viene risparmiato il doppio giallo. Al 31’ l’espulsione di Silvestre che costringe i lilla a compattarsi senza però prestare mai il fianco agli avversari.

IL TABELLINO

LEGNANO-LIGORNA 0-0

LEGNANO Ravarelli, Talarico, Silvestre, Donnarumma, Arpino, Zeroli, M. Kone (dall’82’ Cosentino), Vernocchi, Forte (dal 67’ Banfi), Rocco (dal 90’ Romano), H. Kone. A disposizione: Pallavicini, Pagani, Barbui, Losio, Benedetti, Basso Serati. Allenatore: Palo.
LIGORNA Atzori, Tassotti (dall’85’ Casagrande), Scannapieco (dal 90+3’ Serra), Botta (dal 67’ Gualtieri), Bagicalupo, Di Masi, Damonte, Dellepiane, Caricola, Donaggio, Gerbino (dall’82’ Mancini). A disposizione: Caruso, Lipani, Mancuso, Garbarino, Maresca. Allenatore: Roselli.
Arbitro: Zangara di Catanzaro.
Ammoniti: Rocco (LE), Botta (LI), Di Masi (LI), Damonte (LI), Zeroli (LE).
Espulsi: Silvestre (LE).