Arriva Stefano Tindo, mezzala offensiva per Manzo

Un altro splendido colpo per il mercato lilla. Il ds Matteo Mavilla ha raggiunto l’accordo con Stefano Tindo. Un giocatore già ben conosciuto ai tifosi lilla. Era in campo nello spareggio di Fenegrò, dove fu tra i migliori e dove ha giocato una grande stagione. Prodotto del vivaio del Torino, Tindo è una mezzala purissima e un mancino naturale.
“E’ assolutamente il mio ruolo – ci spiega – Mi piace giocare con propensione offensiva perché cerco il gol. Il 4-3-3 è un modulo perfetto per me. Conosco mister Manzo e le sue idee di gioco non direttamente, ma per la fama che lo ha accompagnato a Chieri ed essendo io torinese”.
Sulla scelta del Legnano le parole di Tindo sono violini per i tifosi lilla: “Volevo venire qui a tutti i costi. Ho ricevuto tante richieste, ma aspettavo il Legnano e corono un sogno. La piazza, il nome, il fascino dello stadio e del pubblico. Lo volevo dall’inizio. Il direttore Mavilla non ha certo faticato a convincermi: abbiamo lavorato insieme l’anno scorso e quindi mi conosce”.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: