Il Legnano mette a segno il colpo Cocuzza

Nuovo colpo del Legnano nel reparto offensivo: è Riccardo Cocuzza, classe 1993, giocatore duttile che può agire da trequartista e punta esterna o centrale svariando su tutto il fronte d’attacco. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, passato poi a quelle del Parma, ha militato nel Gubbio (in C1), Sudtirol, Renate, Savona e Alma Juve Fano (sempre in C), quindi due anni e mezzo in D tra Milano City e Legnago. Nel 2017-18 è al Milano City, dove registra un’ottima stagione, con 12 gol in 33 partite. In C si è distinto nel Renate con 7 gol in 28 partite. La sua posizione preferita è da ala destra, ma può giocare indifferentemente a sinistra, dietro le punte e molto bene anche da prima punta, grazie alle sue spiccate doti tecniche, offrendo molte soluzioni a mister Manzo.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

“Non ho mai lavorato con il mister – commenta Cocuzza – ma lo conosco per averlo affrontato con il Milano City. Mi adatto benissimo al suo modulo perché posso giocare in tutte le posizioni in attacco. E comunque non ho problemi ad adattarmi anche a moduli diversi dal 4-3-3. Ho scelto Legnano perché mi hanno detto cose bellissime del suo pubblico e che ha una dirigenza seria con cui si lavora nel migliore dei modi”.