Categoria: Senza categoria

Nuove sciarpe per i tifosi lilla

Dopo le bellissime maglie hi-tech, per i tifosi del Legnano c’è un nuovo gadget da non perdere. Uno stock di 22 sciarpe è a disposizione dei primi 22 tifosi che prenoteranno.

Il costo è di 15 euro, le prenotazioni vanno effettuate via mail all’indirizzo segreteria@aclegnano.it fornendo le proprie generalità e un numero di cellulare per essere ricontattati.

Legnano-Bra in diretta su Sportitalia!

Una vetrina prestigiosa per i colori lilla. La partita Legnano-Bra di domenica 1 novembre verrà trasmessa in diretta su Sportitalia, canale 60. Non poteva esserci regalo migliore per i tifosi, viste le restrizioni previste dalle norme antiCovid. La cronaca inizierà alle 14.05 con le interviste prepartita e la presentazione dell’incontro.

La telecronaca sarà di Gabriele Schiavi, il commento tecnico di Matteo Andreoletti, mentre gli interventi da bordocampo saranno di Luca Cilli.

Nomi che tutti noi appassionati di calcio conosciamo e apprezziamo. Ci sarà poi un ricco post partita con i commenti dei protagonisti. Per l’occasione il dispiegamento di mezzi sarà notevole: quattro telecamere riprenderanno l’incontro per fornire la migliore visuale ai telespettatori, mentre sei tecnici lavoreranno dietro le quinte per garantire il miglior servizio. Non potendo essere sugli spalti, i tifosi lilla potranno gustarsi lo spettacolo comodamente da casa, con un servizio degno degli incontri di Champions League. Nella foto Gabriele Schiavi con Giada Giacalone, volti notissimi di Sportitalia.

I nuovi prezzi per l’ingresso al Mari

La stretta Covid ha effetto anche sul calcio. L’Ac Legnano, per sopperire a queste difficoltà, chiede un piccolo sforzo ai tifosi: sono stati lievemente adeguati i prezzi dei biglietti d’ingresso al Mari.

Ecco i nuovi prezzi: tribuna rossa 15 euro, blu e laterale 10 euro, curva 5 euro. Le modalità per l’acquisto restano le stesse finché non usciremo dall’emergenza. Quindi sarà obbligatoria la prenotazione.

Il Legnano espugna il mitico Piola

PRO VERCELLI – LEGNANO 0-1 (0-1)

 

LEGNANO: Colombo, Chiarello (6’ st Pilo), Mazzucca (15’ st Shtyllaj), Di Genio (33’ st Bellagente), Bagnasco, Colombini, Graci (24’ st Gioia), Ferrari, Virzì, Costa, Bzhetaj (36’ st Zana). All. Apollo.

 

RETE: 14’ pt Costa.

 

I ragazzi avevano gli occhi sgranati, visibilmente emozionati nel calcare l’erba del Piola di Vercelli, uno stadio da sette scudetti. E devono aver provato un orgoglio profondo, a fine partita, nell’averlo espugnato con pieno merito.

La Juniores di mister Apollo merita un dieci e lode per quanto fatto nella difficile trasferta contro i bianchi della Pro. Nonostante la formazione rimaneggiata, il Legnano ha giocato un’ottima gara: reparti compatti, concentrazione, nessun cedimento nervoso, belle trame e occasioni da gol. Il risultato poteva essere anche più largo.

La partenza lilla è stata a spron battuto: al 7’ Bzhetaj ha colpito il palo su punizione; all’11’ Ferrari ha concluso debolmente un ottimo suggerimento di Mazzucca. Quindi il gol, al 14’, su una ripartenza, palla difesa da Di Genio a centrocampo e poi lancio su Bzhetaj che ha messo in mezzo all’area a Costa che ha insaccato splendidamente al volo alla sinistra del portiere.

Il gol ha dato ulteriore convinzione al Legnano, che poco dopo con Ferrari ha impegnato il portiere avversario in una parata difficilissima. Nella ripresa il rischio era la reazione della Pro Vercelli, ma la squadra non ha mai perso concentrazione e ritmo ed è andata ancora vicina al raddoppio con Ferrari. L’assalto finale dei padroni di casa non ha mandato in affanno i ragazzi, attesi adesso alla difficile prova interna col Seregno.

Legnano-Saluzzo, per i biglietti prenotazione obbligatoria

Si torna a giocare. Domenica, alle ore 15, il Legnano scenderà in campo per affrontare al Mari il Saluzzo. Per l’occasione sono confermate le modalità di acquisto dei biglietti tramite e-mail per la prenotazione e ritiro in sede dei tagliandi negli orari di apertura. Oppure, sempre previa prenotazione e-mail, con ritiro dei biglietti allo sportello. Non ci sarà invece, come già nella prima partita contro l’Arconatese, la vendita diretta.

In ogni caso bisognerà compilare il modulo per il tracciamento antiCovid, disponibile all’ingresso. Si consiglia tuttavia di scaricarlo dal nostro sito, stamparlo e portarlo già compilato, per accelerare la procedura ed evitare code e assembramenti, a vantaggio di tutti.

Alessandro Barbui, un legnanese in lilla

Un altro legnanese alla corte lilla. Dopo Pellini, da oggi è un giocatore agli ordini di mister Brando anche Alessandro Barbui, classe 2002.

Un puntello al blocco under con un elemento di sicuro valore: Barbui ha giocato per 9 anni nelle giovanili del Novara venendo aggregato quest’anno alla prima squadra per la preparazione. Ma il ds Vito Cera lo ha portato a Legnano mettendo a disposizione del tecnico un centrocampista duttile che in realtà ha coperto tutti i ruoli non solo della mediana ma anche della difesa. Un jolly preziosissimo.

Ecco le mascherine lilla a misura di bambino

Nell’attesa che finisca l’emergenza Covid, l’Ac Legnano pensa a proteggere i bambini. Dopo le mascherine per adulti, sono disponibili adesso anche quelle per i piccoli (nella foto). Il costo è sempre di 8 euro, con l’unica differenza che queste arriveranno su ordinazione. Per averle occorre mandare la propria richiesta alla mail marketing@aclegnano.it. Il ritiro potrà avvenire in sede dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19.

A proposito delle mascherine per adulti, date le forti richieste ne è arrivato un nuovo stock, quindi c’è più ampia disponibilità per i tifosi lilla, che hanno già dimostrato grande interesse per l’iniziativa. Anche in questo caso va mandata una richiesta alla mail di cui sopra.

Riunione di inizio anno per il consiglio lilla

Summit lilla nella sede di via Palermo. Con la ripresa a pieno ritmo del campionato, lunedì sera il consiglio direttivo del Legnano si è riunito per i tradizionali auguri di buon anno, per il resoconto del lavoro svolto, l’analisi della situazione attuale e la programmazione del futuro. Un appuntamento fondamentale, soprattutto considerando una stagione che, comunque vada, sta facendo sognare i tifosi lilla come non avveniva da anni.