La Juniores sprecona cade a Cassano

UNION VILLA CASSANO-LEGNANO 2-1 (0-0)

LEGNANO: Travaini, Poerio (35’ st Frattini), Calini, Di Davide, Rinaldi, Arrighi, Roma (18’ st Lazzati), Cipullo, Frau, Gentile, Brusa (24’ st Di Stefano). All.Invernizzi.

RETE: 30’ st  Di Davide su rigore.

Juniores sprecona sì, ma non brillante. E punita dalla concretezza del Cassano. Purtroppo si chiude con una sconfitta evitabilissima il cammino sicuramente positivo del Legnano in campionato.

Su un campo a metà tra fango e ghiaccio i lilla di Invernizzi hanno buttato al vento una quantità industriale di occasioni: un rigore fallito e due grandi palle gol di Frau e Brusa nel primo tempo; nella ripresa Cipullo e poi Brusa e Frau a tu per tu col portiere, poi, sull’1-2, nel forcing finale un miracolo del portiere locale e un altro palo hanno negato il pari.

Il Cassano è passato nel modo più imprevedibile, praticamente la prima volta che ha varcato la metà campo in modo incisivo. Una palla innocua è rimbalzata sul braccio di Gentile. Il rigore ha portato in vantaggio i locali. Su un corner è arrivato l’inopinato 2-0. Il Legnano ha ridotto le distanze sempre su rigore, questa volta segnato da Di Davide che subito dopo, purtroppo, si è fatto espellere per proteste.

“Abbiamofatto il nostro e sprecato, certo – commenta Invernizzi – ma non si può dire che abbiamo espresso il meglio. Abbiamo assenze importanti, ma dobbiamo ricompattarci e lavorare nella sosta per riprenderci. Abbiamo fatto la partita ma senza incisività, dobbiamo far fruttare meglio le nostre qualità”.