Myrteza

Contro il Lazzate Legnano con l’albero di Natale?

Legnano senza Panigada e con un nuovo modulo. Mister Massimo Rovellini dovrà fare a meno del suo uomo più rappresentativo, per via di un dolore al piede accusato dai primi minuti della partita di Gaggiano. Un’assenza pesante, ma il tecnico lilla è pronto ad adottare tutte le contromisure per superare l’ostacolo Lazzate. La capolista è attesa domani al Mari, incontro difficile ma anche ideale per il salto di qualità: “E’ una buona squadra – spiega Rovellini – Da tre anni giocano assieme e con lo stesso allenatore, sono tosti e fisici e sono costantemente ai vertici dell’Eccellenza. Dobbiamo stare molto attenti”.
Il Legnano potrebbe scendere in campo con due moduli diversi, le valutazioni di Rovellini sono ancora in corso: il 4-3-1-2 e l’albero di Natale (4-3-2-1). Nel primo caso Myrteza, tornato in squadra giovedì, avrebbe un compito di grande responsabilità, come trequartista dietro le punte (Crea e Felipe). Novità importanti anche in porta, dove Visigalli è indisponibile e tornerà quindi Romanò. La difesa sarà confermata mentre a centrocampo rientrerà Mavilla e gli altri due posti verranno contesi tra Provasio, Trabuio, Ibrahim e Bonomi.
Per l’occasione esordirà anche la radiocronaca diretta in collaborazione con Sport Legnano. Per ascoltarla occorre collegarsi col sito www.sportlegnano.it

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: