Ottimo test in famiglia, Grasso e Crea a valanga

Poco più che un allenamento, certo, ma con indicazioni molto positive. Il Legnano ha battuto 12-0 la Juniores nell’ultima partita in famiglia prima del nuovo impegno in Coppa Italia e dell’attesissimo avvio di campionato. Un numero di reti comunque non facile da realizzare, anche contro una squadra giovanile, e frutto di un gioco che diventa sempre più brillante. Nessun proclama, per carità, solo spunti molto incoraggianti: per esempio la condizione smagliante di Grasso, autore di un poker. Assolutamente sul pezzo Crea (tripletta) e Amelotti (2 gol, la sua condizione cresce vistosamente). Le altre reti del giovane Brusa, prospetto da tenere d’occhio, di Giardino e, neanche a dirlo, del solito Berberi, impiegato per uno spezzone di partita anche per non rischiare inutilmente infortuni.
Il bomber è partito dalla panchina. Mister Erbetta ne ha approfittato per testare diverse soluzioni, da Papasodaro centrale difensivo a D’Onofrio terzino (dopo averlo schierato anche nella consueta posizione più avanzata), ad Amelotti qualche metro più vicino all’area avversaria. tutti i riscontri, con la prudenza del caso, sono stati positivi. Domani Legnano spettatore della partita che si giocherà a Casatenovo tra i padroni di casa e la Governolese: mercoledì la conclusione del gironcino di Coppa Italia contro la CasateseRogoredo, alle 20.30 a Cerro Maggiore.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: