Scontro diretto a Solbiate, rientrano i big

Una risposta all’altezza, con parole d’ordine “attributi e gioco”. E’ quello che ci si aspetta domani dal Legnano nello scontro diretto contro il Busto 81, al Chinetti di Solbiate. Un terreno di gioco e un impianto all’altezza di una sfida così importante, se non fosse per l’incognita maltempo.
La buona notizia è che tutti i giocatori sono disponibili. Non ci sono più infortunati, anche se su Curci permane un dubbio: potrebbe giocare, si è allenato, ma deve tenere ancora qualche giorno la fasciatura. Poche le anticipazioni di mister Erbetta, anche per tenere sulla giusta tensione i giocatori. Rientrano Foglio e Berberi, Bianchi e Calviello sono certi del posto, un D’Onofrio come quello di domenica è imprescindibile, ma oltre, nelle anticipazioni, non si va.
“Serve una reazione immediata sul piano del gioco e del temperamento – spiega Erbetta – Perdere ci può stare, ma non nel modo in cui è accaduto domenica. La squadra deve fare la partita e averla sempre in mano, poi può capitare che il risultato non sia sempre perfetto. Con la Castellanzese non è stato così. La situazione è cambiata solo con l’inserimento di D’Onofrio sul piano della personalità. Riavremo anche Berberi che sotto per al grinta è fondamentale. Il clima è cambiato, il caldo persistente non ci ha aiutato, adesso in maniche lunghe voglio la squadra che ho in mente e a cui sto lavorando da luglio. La Ferrari che romba”.
Il calcio d’inizio, col ritorno dell’ora solare, sarà alle 14.30.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: