Campus mette il primo sigillo dell’era Manzo

NIBIONNOGGIONO – LEGNANO 0-1 (0-0)
Il Legnano apre l’era della serie D con una vittoria sul quotato Nibonnoggiono. E’ di Alessandro Campus la prima rete dell’era Manzo, in una sgambata sotto il solleone che non doveva e non poteva dimostrare nulla, ma che serviva a mettere minuti nelle gambe, a testare le prime idee di gioco e a convincere il mister sul piano dell’impegno.
La squadra si è disposta in campo con il 4-3-3 marchio di fabbrica di Manzo, con Nava e Ciappellano centrali difensivi, Foglio e il giovane D’Aversa terzini; a metà campo Ricozzi play con Trenchev e Rinaldi mezzali e davanti il trio Gulin (attualmente in prova nella squadra lilla), Cocuzza e Fabozzi. Nei primi venti minuti entrambe le squadre hanno cercato di collaudare il fraseggio senza spingere troppo. Nessuna emozione infatti.
Il Nibionnoggiono ha preso le redini dopo il cooling break, creando difficoltà con il movimento dei brillanti Isella e Iori e colpendo proprio con Isella un palo su punizione e poi una traversa piena. Qualche spazio di troppo tra i reparti e un’intesa tutta da collaudare, tenendo conto che di fronte si trovava una squadra, oltre che competitiva, anche ben collaudata rispetto al totale rinnovamento lilla.
Nel secondo tempo, con i cambi che hanno sconvolto le formazioni (ma non l’assetto), il Legnano ha giocato quasi a una porta sola. Di Campus al 22’ il gol della vittoria (nella foto di Matteo Bonacina), con un appoggio facile su cross dalla sinistra raccolto a centro area dal centrocampista lilla. Molte le occasioni per il raddoppio fallite dagli uomini di Manzo, tra cui si sono distinti, per vivacità e incisività, Ortolani, Cocuzza, Campus e Tindo.
“Non sono soddisfatto della prestazione dal punto di vista tattico e tecnico – ha commentato Manzo – ma è del tutto normale. Mi preoccuperei se questa fosse la nostra prestazione tra un mese. Ci vuole tempo per assorbire le idee di gioco e presentarci pronti al campionato. Bene invece sul piano dell’impegno: è quello che oggi cercavo e l’ho avuto”.
Prossima uscita del Legnano sarà giovedì 8 agosto alle 17, a Cerro Maggiore, contro il Verbano.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: