Categoria: homepage

Nuovo Consiglio Direttivo dell’AC Legnano 2024-2025

L’AC Legnano SSDRL comunica che in data 29 giugno l’assemblea dei soci ha deliberato la costituzione del nuovo Consiglio Direttivo della Società. Giulio Benedetto è stato nominato Vice Presidente con delega alla Direzione Generale del club mentre a Claudio Federico (nella foto sulla sinistra) è stato assegnato l’incarico di Segretario Generale con delega ai rapporti con la FIGC e con la LND.

La Società dà il benvenuto ai nuovi dirigenti lilla con l’auspicio che il loro contributo possa supportare il progetto del Presidente Enea Benedetto e dell’Avv. Giuseppe Pipitone (nella foto sulla destra) a cui è stato ratificato il ruolo di Direttore Affari Legali ed Istituzionali. A Corrado Cagliero è confermato l’incarico di Responsabile Comunicazione e Addetto Stampa e a Maurizio Valletta il ruolo di Photo and New Media Manager.

Il nuovo Consiglio Direttivo ha iniziato il processo di selezione e formazione dei quadri tecnici e dirigenziali con l’obiettivo immediato di adempiere a tutti gli obblighi federali per l’iscrizione della Prima Squadra nel Campionato di Eccellenza confermando che, qualora la Procura Federale dovesse deliberare per la riammissione dell’AC Legnano in Serie D, i lilla saranno pronti per la partecipazione al campionato Interregionale.

Nella fotografia: Giulio Benedetto, sulla sinistra, insieme al Presidente Enea Benedetto

Nuova punta per mister Liguori

Ac Legnano comunica di aver messo sotto contratto l’attaccante classe 2003 Moreno Vuskovic.
Il giocatore è già a disposizione del nuovo tecnico Andrea Liguori.

Il 20enne è alla prima esperienza in Italia. In Croazia si è messo in luce da giovanissimo fino a meritare la convocazione dell’under 17.

Cambio alla guida della Juniores

La società Ac Legnano comunica di aver sollevato dall’incarico il mister della Juniores Massimiliano Garzonio. La squadra verrà affidata a Corrado Ingenito. Il tecnico classe 1991 arriva da una stagione come responsabile della prima squadra del Porta Romana in Eccellenza, ma vanta un’esperienza anche come Allenatore degli allievi nazionali del Valencia CF. Non è l’unica esperienza oltre i confini italiani del mister che nel suo curriculum vanta anche una stagione negli Usa, con gli Osa Seattle FC.

Comunicato sul post gara contro il Crema

La società Ac Legnano non può tollerare comportamenti come quelli occorsi tra un suo tesserato e un tifoso dopo il triplice fischio della gara di ieri. Fanno piacere le parole di scuse del giocatore ma non sono sufficienti. Malagò è stato quindi multato, perché quando le cose non vanno bisogna solo restare a testa bassa e lavorare per uscirne.
Come ha precisato il direttore Alessio Ferroni: «Tutta la società è consapevole della delicatezza del momento e nessuno più di noi è consapevole di quanto le critiche che ci piovono addosso siano comprensibili. Vogliamo e dobbiamo dare di più, abbiamo due settimane di lavoro davanti per impostare al meglio la gara con il Club Milano. Archiviamo un brutto momento, figlio anche di una sconfitta che non ci aiuta di certo e guardiamo a quanto c’è da fare».

Cambio sulla panchina lilla

Ac Legnano comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico Gianluca Zattarin e affidato la panchina lilla al tecnico Andrea Liguori.

La società vuole ringraziare Zattarin per l’impegno profuso, ma i risultati e la situazione di classifica hanno costretto ad una profonda riflessione e la scelta è quella di virare verso una nuova guida.

Andrea Liguori e il suo vice Salvatore Bevo guideranno domani il primo allenamento della squadra lilla. Il tecnico campano ha alle spalle le esperienze a Grosseto e nel Napoli under 17. In carriera si è seduto anche sulle panchine di Agnonese e Avezzano.

 

Stadio Mari aperto a tutti nel ricordo di Gigi Riva

Non può bastare il lutto al braccio per onorare la memoria di Gigi Riva. Per questo il patron Emiliano Montanari ha deciso di aprire a tutti la gara del Mari di sabato contro la Pro Palazzolo.

«Voglio che lo stadio – ha spiegato il numero uno lilla – tributi il giusto ricordo a colui che ha rappresentato per questo storico club, per la nazionale e tutto il nostro calcio un vero simbolo. L’ingresso gratuito per tutta la città di Legnano e gli appassionati che vorranno ricordare Riva è un doveroso riconoscimento».

Prima del calcio d’inizio il capitano dei lilla, insieme al dg Alessio Ferroni, deporrà un mazzo di fiori sotto l’immagine che al Mari immortala il giovane rombo di tuono che muoveva i primi passi quel di Legnano.

Innesto under per mister Zattarin

Innesto under in casa Legnano Calcio. I Lilla hanno infatti inserito nella rosa a disposizione di mister Gianluca Zattarin un esterno basso classe 2005. Si tratta di Isaac Annan, cursore mancino che lascia il campionato Primavera e il Parma Calcio con cui ha fatto tutta la trafila del vivaio.
Il giocatore è già a disposizione della sua nuova squadra e sarà a disposizione di mister Zattarin già dalla gara contro la Folgore Caratese di sabato pomeriggio.

Un gradito ritorno e due giovani di valore per mister Zattarin

Un gradito ritorno e due giovani pronti a mettersi in luce con la maglia lilla.
Proseguono le operazioni di mercato della coppia di direttori Vincenzo Minguzzi e Alessio Ferroni. Sono stati inseriti ufficialmente nella rosa a disposizione di mister Gianluca Zattarin: il portiere Gianluca Ravarelli, l’esterno offensivo Michele Sclafani e il difensore Gianluca Petrucci.

GIANLUCA RAVARELLI
L’estremo difensore classe 2003 torna a vestire la maglia del Legnano dopo l’ottimo campionato della passata stagione. Il portiere è stato un punto fermo per tutto l’anno, mancando solo per un problema alla spalla per qualche partita. Torna al Mari dopo le esperienze al Sant’Angelo e alla Folgore Caratese.

MICHELE SCALFANI
Esterno alto classe 2005, Scalfani approda a Legnano nella sua prima stagione in prima squadra. Cresciuto nelle giovanili di Palermo prima e Cosenza poi, ha passato la prima parte del campionato alla Sancataldese, squadra che milita nel girone I di Serie D.

Al contempo l’Ac Legnano comunica la risoluzione con Antonio Belloisi, i migliori auguri per il futuro del giovane 2005.