Il Legnano si regala la punta

Il Legnano la punta se la regala prima di Natale. In occasione della visita per la cena natalizia della società il presidente Emiliano Montanari ha infatti portato con sé l’attaccante tanto atteso.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

Dopo un lungo casting la scelta è ricaduta su un profilo d’esperienza e dal curriculum di chi sa gestire una piazza esigente come quella lilla. A rinforzare il reparto offensivo di mister è arrivato infatti Edgar Cani, atleta classe 1989 che vanta 16 presenze e 4 gol con la nazionale albanese. Prima punta di stazza e che ama lavorare per la squadra, Cani approda al Mari dopo una stagione che l’ha già visto indossare le maglie di Aprilia e Torres. Come detto l’attaccante ha una carriera che lo ha visto militare in squadre di rango, tra le altre spiccano il Catania in Serie B e il Leeds. Sempre in terra siciliana ma con la maglia del Palermo ha saggiato la nostra Serie A.