Categoria: Comunicati Ufficiali

Alvitrez

Un’altra gemma per Manzo: ecco Alvitrez

Un nuovo top player per mister Manzo. Il Legnano ha tesserato Christian
Alvitrez, classe 92, un veterano della serie D (Borgosesia, Casale,
Fiorenzuola e Reggio Emilia Audace tra le sue militanze storiche). Il
Legnano lo incrocio’ nella sua ultima annata in D, in quando Alvitrez
giocava nel Gozzano.
Il suo ruolo naturale è mezzala sinistra, anche se in carriera ha giocato
in più ruoli.
“La piazza è stata il primo motivo per cui ho scelto di venire a Legnano –
sono le parole dell’attaccante che peruviano – conosco mister Manzo da 10
anni, il suo gioco in velocità a palla bassa esalta le mie caratteristiche.
Inoltre sono molto amico di Gasparri. Non ho avuto ancora l’opportunità di
vedere il Legnano. Ma dico ai tifosi di non preoccuparsi per il pareggio al
debutto. I risultati in questa fase della stagione non sono del tutto
attendibili: ci sono squadre che hanno caricato di più la preparazione e
magari sono meno sciolte. Poi è questione di situazioni tattiche e
dettagli. Vedo una squadra affiatata e forte, una rosa di prim’ordine,
faremo molto bene”.

Tre giovani di qualità per mister Manzo

Il Legnano fa il pieno con la linea verde. Ben tre giovani, di qualità e con il prezioso bonus di essere under, hanno firmato oggi l’accordo per giocare in lilla.
Il primo è Alessandro Campus, centrocampista centrale del Novara, classe 99.
Il secondo è Antonio Fabozzi, prima punta in arrivo dall’Under 19 del Milan, classe 2000.
Il terzo è Andrea Rinaldi, classe 2000, centrocampista centrale che ha fatto l’intera trafila delle giovanili nell’Atalanta per poi debuttare in C con l’Imolese e poi in D con il Mezzolara.
Tre giovani si spicco che rimpolpano la rosa, rappresentano prospetti molto interessanti e consentono a mister Manzo un’ampia gamma di soluzioni.

Nuovi sponsor: arrivano Dinamica Solution e Seven Motor

Inziano ad arrivare i nuovi sponsor per la stagione 2019-2020 e le prime aziende che hanno deciso di affidarsi alla nostra società sono Dinamica Solution e Seven Motor.

Questo primo ingresso di nuovi sponsor è la prova della bontà del progetto lilla e del lavoro del presidete Giovanni Munafò e del vice presidente e direttore marketing Alberto Tomasich.

Diamo quindi il benvenuto a Dinamica Solution e Seven Motor, in attesa di consocre i prossimi partner commericali che ci accompagneranno per tutta la prossima stagione.

La famiglia Munafò già al lavoro per la nuova stagione

L’Ac Legnano comunica ufficialmente quanto segue: ‘Dopo una stagione combattuta e difficile, l’attuale dirigenza, nelle persone del presidente Giovanni Munafò e del vicepresidente Alberto Tomasich, continuerà il suo lavoro alla guida della società lilla. Verrà presentata domanda di ripescaggio in serie D con relativa fideiussione, per la quale si è già all’opera, con la forte speranza che abbia esito positivo. Sono state prese anche le prime decisioni sul nuovo organigramma: dopo un colloquio con i diretti interessati, si è deciso di comune accordo di non proseguire la collaborazione con il direttore sportivo Maurizio Salese e con il tecnico Giuseppe Fiorito. A entrambi va un immenso ringraziamento per l’impegno profuso quest’anno al servizio della causa lilla. È stato già scelto il nuovo direttivo sportivo, il cui nome verrà comunicato a breve, e sono già confermati i due main sponsor, Edilsae e Taptech. Giovedì 20 giugno si riunirà il primo consiglio direttivo della nuova stagione.

regolamento

Legnano-Breno a porte chiuse

Domenica senza tifosi per il Legnano. La Prefettura di Milano ha comunicato che, per ragioni di sicurezza, l’incontro Legnano-Breno, andata della finalissima play off prevista a Inveruno domenica 2 giugno con inizio alle 15.30, verrà disputato a porte chiuse.

L’Ac Legnano condanna gli episodi di Inveruno

Dopo gli episodi avvenuti in occasione della semifinale di ritorno contro l’Obermais Maia Alta, la società lilla intende comunicare quanto segue: “Al di là dell’aspetto sportivo che farà il suo corso, l’Ac Legnano condanna senza se e senza ma quanto accaduto oggi fuori dallo stadio di Inveruno”.

Rimborso biglietti: ecco gli orari

L’ Ac Legnano comunica ai propri tifosi che i biglietti dell’incontro Legnano-Maia Alta Obermais verranno rimborsati in settimana. Occorre presentarsi nella sede di via Palermo con i biglietti vidimati nei seguenti giorni e orari: martedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30

Legnano-Verbano, ecco i prezzi dei play off

Tifosi lilla accorrete al Mari! La squadra ha bisogno del massimo sostegno per i play off. Il primo appuntamento, e non bisogna per ora pensare oltre perché ogni partita è da dentro o fuori, sarà sabato 4 maggio alle ore 16 contro il Verbano. Il Legnano si qualifica se vince o pareggia, gli ospiti saranno obbligati a vincere.

La società comunica che gli abbonamenti non saranno validi. I biglietti avranno i seguenti prezzi: curva 5 euro, blu e laterali 10 euro, rossa 15 euro.

La stampa dovrà accreditarsi inviando una e-mail o contattando telefonicamente l’addetto stampa dell’Ac Legnano Loris Lazzati (al 328.8985316). Non verranno rilasciati altri accrediti oltre a quelli riservati alla stampa. L’ingresso sarà gratuito per bambini e ragazzi che non hanno ancora compiuto i 14 anni.

Cuore lilla: giocattoli e uova di pasqua per i piccoli dell’ospedale

Il cuore del Legnano batte per i bambini. Sabato 6 aprile, alle ore 11, la squadra lilla visiterà il reparto di pediatria dell’ospedale di Legnano. Grazie all’ambasciatore Giuseppe Calini, in accordo con il presidente Giovanni Munafò e per volontà della curva e dei Boys Lilla, i nostri giocatori porteranno giochi e uova di Pasqua a tutti i bambini e le bambine del reparto. Chiunque voglia contribuire potrà portare in sede un gioco in scatola o un uovo di cioccolato.

Il presidente Munafò: a fine stagione cedo il Legnano

Con il presente, intendo comunicare che, a seguito di approfondite riflessioni e valutazioni con i Vertici societari e con i consiglieri, ritengo non sussistano più le condizioni per la prosecuzione della mia Presidenza; anche questa Domenica, infatti, dopo ben 11 risultati utili consecutivi, la squadra ed il tecnico sono stati oggetto di critiche illogiche, a conferma del fatto che alcuni presunti tifosi non aspettassero altro che uno scivolone per poter sfogare le proprie frustrazioni, manifestando la propria insoddisfazione verso una squadra seconda in classifica e quindi in piena lotta per il raggiungimento della serie D.
A fine anno cederò il Club a chi avrà voglia di andare avanti con la stessa serietà e passione che abbiamo avuto sino ad oggi e che continueremo a mantenere fino a fine stagione.
La scelta di emanare oggi il comunicato è l’ennesimo gesto di rispetto e amore verso questa gloriosa società, cosi da lasciare a tutti gli imprenditori che certamente saranno interessati a rilevare il Club le giuste tempistiche per programmarne l’acquisizione ed impostare la prossima stagione sportiva.
Sottolineo che gli impegni presi nei confronti dei giocatori e collaboratori verranno puntualmente rispettati ed onorati, al fine di perseguire l’obbiettivo della promozione che resta immutato, per dare la giusta soddisfazione calcistica ai veri tifosi lilla ed anche a noi stessi, considerato l’impegno, la dedizione e le risorse profuse.

Il Presidente
A.C. LEGNANO S.S.D.A.R.L.
Giovanni Munafo’