A Venegono esordisce il nuovo bomber Mazzini

Davide Mazzini esordirà a Venegono. Il nuovo centravanti lilla, acquistato subito dopo l’addio di Berberi, sarà in campo dal primo minuto contro la Varesina, in quella che dev’essere per tutti quasi una partita della vita. E’ una delle poche certezze, sperando che il veterano di tante battaglie in C e D si dimostri finalmente il finalizzatore che il Legnano si merita. Davanti, Crea sarà chiamato a innescare Grasso, oltre che Mazzini.
C’è perfino di più in palio di una classifica da raddrizzare, c’è l’orgoglio per una maglia che merita ben altro rispetto alla prestazione senz’anima offerta domenica scorsa contro il Vigevano. Prima ancora di moduli e uomini, è nella testa dei giocatori che deve scattare la molla del riscatto. Ed è quello che tutti si attendono: garra lilla e qualità.
Nulla trapela sulle novità studiate da mister Fiorito. L’unico dubbio a livello di infortuni è Nasali, che proverà ancora domani.
La Varesina è una squadra ben organizzata, con ottime individualità, che sul proprio campo, un sintetico di piccole dimensioni, punta su pressione e qualità del palleggio. Non può permettersi più passi falsi di quanti possa permettersene il Legnano, quindi sarà estremamente pericolosa. Solitamente gioca con un 3-4-1-2 o con un 3-4-2-1, mister Fiorito la conosce e l’ha studiata bene. Ora tocca ai giocatori mettere in pratica le sue direttive.

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da:

News offerta da: