Tag: giovanni munafò

È cominciata la nuova stagione del Legnano

È cominciata la stagione della nostra prima squadra

Il Legnano ha dato ufficialmente il via alla sua nuova stagione. Tanta voglia di fare bene, respirare il profumo del campo, conoscersi visto che il gruppo rispetto alla stagione scorsa è completamente rinnovato.

A fare gli onori di casa il presidente Giovanni Munafò con il padre Letterio che, insieme al direttore sportivo Raffaele Ferrara, hanno dato il benvenuto a Legnano al tecnico Antonio Palo e ai nuovi giocatori che vestiranno la maglia lilla. Sul campo anche Roberto Simonini, new entry per la stagione 2022/2023 che, insieme al nostro presidente, ha caricato il gruppo spingendolo ad ottenere il massimo risultato possibile.

Sul campo di via dell’Amicizia, poi, una sgambata per ritrovare la condizione svolgendo esercizi anche con il pallone. Fino a domenica allenamenti mattutini (dalle ore 10), poi al via i doppi allenamenti la settimana successiva. Poi le prime amichevoli, giovedì 4 agosto a Sesto San Giovanni contro la Pro Sesto (ore 17), domenica 7 agosto a Lentigione (ore 17).

 

La rosa della prima squadra

Portieri: Gianluca Ravarelli (2003, Monza), Riccardo Pallavicini (2003, Como)

Difensori: Tanguy Wenner (2004, Racing Strasburg), Hasanaj (2004), Maurizio Silvestre (2004, Caronnese), Antonio Arpino (1995, Caronnese), Maurizio Cosentino (1999, Caronnese), Bryan Zeroli (2003, Caronnese), Tommaso Losio (2004, Torino).

Centrocampisti: Alessandro Barbui (2002), Alessandro Vernocchi (1998, Caronnese), Alessio Donnarumma (1998, Nocerina), Kost Myrto (2003), Mamadou Kone (1998, Folgore Caratese).

Attaccanti: Daniele Rocco (1998, Caronnese), Andrea Benedetti (2004, Como), Cristopher Kone (2001, Cavese), Stefano Banfi (2000, Pro Patria), Giacomo Romano (1993, Pineto), Francesco Grisorio (2004, Pro Patria).

Allenatore: Antonio Palo.

Aldo Capocci farà parte del consiglio direttivo

 

Aldo Capocci entra a far parte del consiglio direttivo del A.C. Legnano.

La stagione 2022/2023 inizia con una novità importante a livello societario, che testimonia il legame forte che lega Capocci ai colori lilla. E che lega ancor di più lo stesso Capocci alla famiglia Munafò. Proprio il presidente Giovanni Munafò ha fortemente voluto l’ingresso di Capocci nel consiglio, consapevole di quanto bene potrà fare anche nel suo nuovo ruolo.

E Aldo Capocci, bandiera del Legnano da più di 50 anni, è carico: “Ho tanti ricordi che mi legano a questa maglia. Su tutti, però, ricordo la vittoria del campionato Allievi nella stagione 1990/1991. Il mio Legnano sul tetto d’Italia, un’emozione unica”. Un momento indelebile nella nostra storia, la volontà di scrivere altre pagine importanti con una nostra bandiera.